Home » Imprese & Mercati » Beverage » Alternative alle bibite gassate

Alternative alle bibite gassate

0
0

0
0
0

Alternative alle bibite gassateSecondo il Dairy Index, report mondiale sull’industria lattiero-casearia pubblicato annualmente da Tetra Pak per orientare produttori e clienti e aiutarli a comprendere i trend del settore, è prevista una rapida crescita del latte aromatizzato. Entro il 2015 potrebbe già crescere a un ritmo doppio rispetto al latte bianco e triplo rispetto ai alle bibite CSD. Tra il 2012 e il 2015 si prevede che le vendite aumentino dell’1,6% rispetto a quelle del latte bianco, in lieve flessione. In Germania invece – dove il latte aromatizzato negli ultimi tre anni è cresciuto dell’1,7% – si distingue il caso del latte freddo al caffè: destinato ad adolescenti e giovani adulti, è passato da bevanda per la prima colazione a prodotto ‘indulgence’. Negli altri continenti la fantasia si spinge oltre: in Brasile impazza il consumo di Toddynho®, un latte aromatizzato a base di siero di latte, prodotto da PepsiCo’s.

 

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer