Home » Ambiente » Bari investe sui futuri imprenditori

Bari investe sui futuri imprenditori

0
0

0
0
0

lovebbauolone (2)ValoreAssoluto è un’iniziativa della Camera di Commercio di Bari che sostiene le migliori iniziative imprenditoriali innovative operanti, o che intendono operare, in provincia di Bari. Lo ha fatto invitando i giovani imprenditori e aspiranti tali a presentare i propri progetti in uno di questi 5 ambiti: Ict, healthcare, green technologies, innovazioni per il sociale, automazione sociale.
Delle novanta idee imprenditoriali raccolte da ValoreAssoluto 2.0., le migliori 30 sono state ammesse a una fase di formazione d’aula e orientamento, alla fine della quale ne sono state scelte i 15 che hanno partecipato alla pitch competition, a suon di presentazioni Powerpoint. Di questi 15, cinque hanno vinto un contributo a fondo perduto di 10.000 euro, oltre all’opportunità di partecipare a un percorso formativo per poter accedere ad un ulteriore contributo, fino a 100.000 euro.
Tra gli elementi che accomunano le cinque idee che hanno maggiormente convinto la giuria, ci sono l’attenzione per gli aspetti ambientali e sociali e l’utilizzo delle tecnologie. Baraq, per esempio, è un negozio ambulante, facile da trasportare e da montare, realizzato in materiale di seconda vita e alimentato ad energia solare. Dal costo ridotto (inferiore a 100 euro), Baraq risponde alle esigenze di quanti, per hobby o per necessità (dettata anche dalla contingenza economica), si dedicano al commercio ambulante. VinOled è una linea di borse che unisce il look vintage con le nuove tecnologie. Sono realizzate a mano con vecchi dischi in vinile e tessuto e sono dotate di un alimentatore per cellulari e un sistema d illuminazione interna Oled. EggPlant è un processo che combina una fase fisica e una biotecnologica per purificare le acque di scarico e utilizzare le sostante estratte per produrre nuovi prodotti green, high-tech e di valore quali bioplastica PHA, polifenoli, compost e acqua distillata. (nelle due immagini, i 5 team dei vincitori e il gruppo dei 15 ammessi alla Pitch Competition)

Hanno una forte valenza sociale il progetto co-Lab (un percorso formativo che stimola gli studenti alla creazione d’impresa attraverso la formazione d’aula e on-line) e Marshmallow Games, applicazioni per tablet per bambini dai tre ai cinque anni per stimolare l’apprendimento attraverso giochi e racconti.
Altri 5 finalisti, selezionati dalla giuria, hanno ottenuto un finanziamento di 5.000 euro. Insieme ai vincitori proseguiranno nel percorso formativo a cura della Camera di Commercio Bari. Il 10 giugno parteciperanno a un Investor Forum, incontri One to One in cui presenteranno il loro progetto imprenditoriale a banche, investitori e gestori di fondi per start up.

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer