Home » Imprese & Mercati » Beverage » Birra in fusto “tecnologico”

Birra in fusto “tecnologico”

1
0

1
0
0

Keg Solutions, una start-up di Verona, ha messo a punto un fusto a perdere per bevande alla spina completamente trasparente, con barriera ai raggi UV. Il nuovo fusto, dal design moderno, sfrutta il sistema già noto a doppio comparto, con sacco alimentare per mantenere la bevanda sottovuoto nel tempo e aumentare esponenzialmente la shelf-life del contenuto.

La trasparenza del guscio esterno e del sacco alimentare all’interno offrono una totale visibilità del contenuto assicurando una schermatura dalle radiazioni UV, che Keg Solutions ha fatto certificare dai laboratori del C.S.I. di Milano con risultati eccellenti. La visibilità del contenuto permette di constatare di quale e quanto prodotto si tratti, dell’eventuale presenza di schiuma, detriti, residui e quant’altro.

Il mercato dei “keg” o “fusti a perdere” diventa anche un’opportunità per i produttori di bevande alla spina, i quali possono guardare a mercati lontani senza doversi preoccupare di recuperare i fusti vuoti in metallo e mettersi in casa macchinari per il lavaggio.

Autore: Elsa Riva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer