Home » Ambiente » Brevetto ENEA pretratta biomasse legnose

Brevetto ENEA pretratta biomasse legnose

0
1

0
0
0

ramaglie, potature, diradamenti, cortecce, sfridi, segatura, trucioli, paglie, gusciSfruttare in maniera efficiente le biomasse legnose eterogenee è talora reso difficoltoso dalla variabilità del tasso di umidità contenuto nelle diverse topologie di legna utilizzata – ramaglie, potature, diradamenti, cortecce, sfridi, segatura, trucioli, paglie, gusci etc. Questa variabilità influenza direttamente la qualità del gas di sintesi – o syngas – ottenuto dalla gassificazione di tali substrati nei gassificatori. ENEA ha recentemente messo a punto un nuovo impianto in grado di pretrattare la biomassa al fine di selezionare una partita legnosa omogenea. Questa omogeneità permette la gassificazione diretta di tutta la biomassa e di ottenere un gas di sintesi di alta qualità che può così essere utilizzato sia per produrre efficientemente energia termoelettrica, sia nelle sintesi dei processi chimici, al fine di creare biocarburanti liquidi o gassosi da impiegare come additivi per benzine, biodiesel altri combustibili gassosi. Per maggiori informazioni, consultare la banca dati dei brevetti ENEA.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer