Home » Imprese & Mercati » Cala il consumo, aumentano i costi

Cala il consumo, aumentano i costi

0
0

0
0
0

Secondo il preconsuntivo 2012 elaborato dall’Istituto Italiano Imballaggio, anche il comparto imballaggio risulta in recessione rispetto al 2011. La produzione globale, in peso, ha segnato una contrazione del 3-4%, le esportazioni evidenziano un arretramento del 2,8-3% mentre sono in lieve aumento le importazioni, ma la domanda interna segna un calo del 3/3,5%. La contrazione della produzione, espressa in peso, ha interessato quasi tutte le filiere: -4,5% gli imballaggi in acciaio, -1% imballaggi in alluminio, -4% i cellulosici, -2,2% gli imballaggi cellulosici poliaccoppiati, -2,6% gli imballaggi in plastica, -3,9% i contenitori in vetro, -3,8% l’area degli imballaggi in legno. Una sostanziale riconferma dei valori del 2011 (vedi tabella) si segnala per gli imballaggi flessibili da converter dopo, un lungo periodo di progressivo sviluppo. Per quanto riguarda il fatturato, si stima che il 2012 si sia chiuso con un incremento del 5-7% rispetto al 2011. La previsione è stata ricavata dall’analisi dei trend di tre indicatori:

  • le principali componenti di costo dell’Industria manifatturiera del 2012 rispetto al 2011,
  • il rapporto domanda /offerta nel corso del 2012
  • il tasso di inflazione.

Ecco in dettaglio le componenti di costo nel 2012: +4,5% materie prime, +1,2% servizi e +1,3% mano d’opera, per un costo globale della produzione in crescita de 2,1%; nel 2011 era aumentato del 4,6% (fonte Prometeia-immagine dall’archivio Conai).

BILANCIO DEL MERCATO DEL SETTORE IMBALLAGGI

vuoti * – Valori in tonn/000

Fonte: Istituto Italiano Imballaggio
(*) L’analisi si riferisce agli imballaggi vuoti :produzione di vuoti-esportazione di vuoti+importazione di vuoti=consumo apparente di vuoti. (**) Compreso flaconeria da vetro tubo
Il calcolo dell’immesso al consumo (ai fini Conai) si ottiene partendo dal consumo apparente di vuoti da cui si tolgono le esportazioni di imballaggi pieni di merci e si sommano le importazioni di imballaggi pieni di merci.
2011 Ipotesi 2012 2012/2011
Prod. Exp. Imp. Cons.
Prod. Exp. Imp. Cons. Prod. Exp. Imp. Cons.
Acciaio 793 237 12 568 757 239 13 531 -4,5% 0,8% 8,3% -6,5%
Alluminio 100 37 11 74 99 38 11 72 -1,0% 2,7% 0,0% -2,7%
Carta-cartone 4.938 518 114 4.534 4.740 510 120 4.350 -4,0% -1,5% 5,3% -4,1%
Poliaccoppiati
rigidi
137 137 134 134 -2,2% -2,2%
Plastica 2.936 1.117 370 2.189 2.860 1.072 380 2.168 -2,6% -4,0% 2,7% -1,0%
Flessibili 324 142 3 185 324 148 3 179 0,0% 4,2% 0,0% -3,2%
Vetro (**) 3.590 421 552 3.721 3.450 400 540 3.590 -3,9% -5,0% -2,2% -3,5%
Legno 2.401 194 349 2.549 2.309 185 356 2.480 -3,8% -4,6% 2,0% -2,7%
Altro 28 28 28 28 0,0% 0,0%
Totale 15.247 2.666 1.411 13.985 14.701 2.592 1.423 13.532 -3,6% -2,8% 0,9% -3,2%
Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer