Home » Ambiente » Casadei Pallets a Ecomondo

Casadei Pallets a Ecomondo

0
0

0
0
0

Casadei Pallets (sito ufficiale) di Mercato Saraceno (FC) ha ricevuto lo scorso 9 novembre in occasione di Ecomondo 2017 il Premio per lo Sviluppo Sostenibile promosso dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile. Edo Ronchi, presidente della Fondazione, insieme ad Alessandra Astolfi di Ecomondo, hanno sottolineato il valore ambientale del modello di gestione Eternity per il riutilizzo di imballaggi in legno e scarti di lavorazione applicato alla filiera del pallet.

Casadei pallets fondazione per lo sviluppo sostenibile premiazione“I pallet danneggiati – hanno ricordato Sofia Casadei e Cecilia Casalboni, quarta generazione dell’impresa famigliare romagnola – vengono risanati o riparati per essere riutilizzati. Anche gli scarti di legno delle attività di riparazione vengono riciclati e trasformati in blocchetti impiegati nell’assemblaggio di nuovi pallet”. La motivazione del premio è stata riferita al concetto di economia circolare generato dal modello di gestione.

Il concetto di rigenerazione applicato alla filiera del bancale permette così di ridurre il prelievo di risorse già di per sé rinnovabili e sostenibili come quelle derivate dal legno e dal bosco. Casadei Pallets già ricorre per i suoi acquisti di materie prime a prodotti certificati dalle catene di custodia FSC e PEFC, ma con questa ulteriore policy industriale che punta al riutilizzo ed al riciclo a 360 gradi contribuisce ulteriormente a minimizzare anche gli impatti legati alle attività agroforestali, che pur in percentuale inferiore ad altre, contribuiscono anch’esse a diminuire il benefico effetto di ‘pozzo di CO2′ insito nella stessa gestione forestale sostenibile.

Casadei Pallets riciclo, recupero e riutilizzo palletsMotivazione molto simile a quella del premio della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile è stata anche quella di metà ottobre a Milano per il premio Il Logistico dell’Anno, promosso da Assologistica, sempre per il progetto Eternity. “Abbiamo scelto questa parola – ha spiegato Sofia Casadei – perché più che il termine ‘infinito’, che allude ad uno sviluppo lineare senza meta, il lemma ‘eternità’ dà invece il senso della circolarità e del ritorno: è un concetto alla base dello sviluppo stesso della vita, del miglioramento continuo, del ritrovare e del ritrovarsi anche sul piano umano”.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer