Home » Ambiente » Chimica verde: una borsa di studio triennale

Chimica verde: una borsa di studio triennale

0
0

0
0
0

foto_cop_7A 20 anni dalla scomparsa di Raul Gardini, la Fondazione Raul Gardini ha istituito una borsa di ricerca triennale rivolta a giovani ricercatori in possesso di una formazione multidisciplinare che integri chimica, ambiente e agricoltura. Sede delle attività di ricerca saranno i laboratori di R&S Novamont. La borsa, del valore di € 60.000, è destinata a chi abbia già conseguito il dottorato di ricerca oppure che abbia maturato 4 anni di esperienza nell’attività di ricerca dopo il conseguimento della laurea in una delle seguenti discipline: chimica, chimica industriale, ingegneria, ingegneria dei materiali, ingegneria chimica, scienze biologiche, biotecnologie, scienze agrarie e scienze ambientali. La borsa di studio finanzierà l’attività di ricerca sul tema dello sviluppo di filiere per la produzione di intermedi chimici e materiali a partire da materie prime da fonti rinnovabili, con un focus particolare sullo studio di filiere agricole e di colture a basso impatto. La domanda di partecipazione al concorso per l’assegnazione della borsa dovrà pervenire alla Fondazione Raul Gardini entro sabato 7 dicembre 2013; la selezione del vincitore sarà effettuata dal Comitato di Valutazione della Fondazione, presieduta da Ivan Gardini e composta da: Catia Bastioli, amministratore delegato di Novamont, Mario Calderini, docente al Politecnico di Milano; Fabio Fava, ordinario di biotecnologie industriali ed ambientali all’Università di Bologna; Raffaele Liberali, consigliere del ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca per la Presidenza dell’Unione Europea; Luigi Pari, ricercatore del Consiglio per la ricerca e sperimentazione in agricoltura (C.R.A.); Gunter Pauli, fondatore della Blue Economy; Francesco Profumo, ordinario di Convertitori, Macchine Elettriche ed Azionamenti Elettrici del Politecnico di Torino e presidente di IREN spa; Davide Turco, responsabile Atlante Ventures (gruppo Intesa Sanpaolo) e Renato Ugo, presidente AIRI – Associazione Italiana per la Ricerca Industriale. Il bando di concorso è scaricabile dal sito di Novamont.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer