Home » Imprese & Mercati » Plastica » Conip e ANCI insieme per il riciclo

Conip e ANCI insieme per il riciclo

0
0

0
0
0

Per Conip (Consorzio nazionale imballaggi plastica), Ecomondo 2015 è stata l’occasione per condividere con soci, clienti e amministrazioni pubbliche il risultato del 2015: la sottoscrizione dell’accordo generale Anci – Conip (Consorzio nazionale imballaggi plastica) che regola, dal 1 luglio 2015, il conferimento dei rifiuti di imballaggio plastico (cassette e pallet a marchio Conip) provenienti da raccolta differenziata urbana o comunque conferita al servizio pubblico.

Conip Anci cassette ortofrutta

Cosimo De Benedittis, direttore di Conip e imprenditore, all’ingresso dello stand Conip a Ecomondo 2015

L’accordo, ad adesione volontaria, segna un risultato importante per i comuni che, congiuntamente agli imballaggi plastici conferiti presso i centri di selezione, si vedranno finalmente riconoscere il valore delle cassette raccolte ed oggi non valorizzate, secondo modalità operative definite con gli stessi centri. I comuni ricevono un corrispettivo per ogni tonnellata di cassette o pallet conferiti al Consorzio Conip, differenziato secondo le modalità di conferimento e pari a 200 €/ton per il materiale già selezionato e 20 €/ton per materiale diretto alla raccolta. (vedi Accordo locale). Con questo accordo si intende implementare la raccolta di casse e pallet in plastica che ad oggi, per Conip, è già superiore al 60%.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer