Home » Imprese & Mercati » Plastica » Ungheria: polimeri in crescita

Ungheria: polimeri in crescita

0
0

0
0
0

Secondo AMI – Applied Market Information, l’Ungheria è tra i Paesi dell’Est Europa (unitamente a Repubblica Ceca e Slovacca) che può vantare il maggiore incremento nella domanda di polimeri. Il mercato ungherese delle materie plastiche rappresenta circa il 2% del totale europeo e da quando è entrata a far parte della UE, ha messo a segno significativi investimenti esteri diretti, soprattutto nei settori elettrico ed elettronico, oltre ad avere attratto investimenti nel settore automotive, che a sua volta conta per il 7% della domanda di polimeri, e nei prodotti di consumo, come valigeria (Samsonite) e giocattoli (Lego); tra i processi produttivi prevalgono stampaggio a iniezione ed estrusione di film (50% della domanda). Le prospettive economiche sono positive grazie a un forte mercato del lavoro con standard di vita in aumento. In questo scenario AMI prevede una crescita del mercato del 2% annuo fino al 2020 trainata da investimenti manifatturieri, come riportato nella pubblicazione ‘AMI’s guide of Plastics Processors in Hungary’, che riporta oltre 400 siti di lavorazione materie plastiche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer