Home » Design » Eco-progettare in 3D

Eco-progettare in 3D

1
0

0
0
0

Nuovi uffici a Milano per Dassault Systèmes, la multinazionale francese del gruppo Dassault specializzata in applicativi per la progettazione industriale a 3 dimensioni, la realizzazione di bozzetti virtuali, la modellazione e la gestione del ciclo di vita del prodotto. La missione, attraverso spazi di lavoro aperti anche all’esterno, è di mettere a disposizione di aziende e persone universi 3DEXPERIENCE nei quali immaginare innovazioni sostenibili in grado di armonizzare prodotti, natura e vita. In questo contesto, la sostenibilità rappresenta il fulcro di tutte le attività dell’azienda, dai diversi settori industriali alla ricerca e sviluppo, dalla gestione delle diverse sedi fino alla gestione delle risorse umane. L’integrazione e l’analisi di dati complessi, tipici per esempio nella vlutazione delle variabili legate a progetti ispirati alla sostenibilità, è il punto di forza della piattaforma che cattura anche in Italia un numero crescente di aziende, in primisi nei settori dei costruttori di macchine automatiche e dei produttori di imballaggi. L’approccio alla sostenibilità è nella prassi anche della filiale italiana guidata da Guido Porro, ceo di Dassault Systèmes Italia ed Euromed; la multinazionale è salita al secondo posto della classifica Global 100 di Corporate Knights, che elenca le 100 aziende più sostenibili al mondo nel 2016. Dassault Systèmes, dopo cinque anni consecutivi di presenza nelle top 100, è salita dal 17° posto del 2015 ed è ora la prima fra le aziende tecnologiche.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer