Home » Ambiente » Efficienza in cartiera

Efficienza in cartiera

0
0

0
0
0

DSC_0342 (2)Durante il 45° congresso Aticelca (Associazione Tecnica Italiana per la Cellulosa e la Carta), Tholos ha presentato un esempio di come sia possibile aumentare l’efficienza nel processo di produzione della carta. L’intervento, realizzato presso Cartiera Giusta, consiste nel recupero termico dei fumi di processo per generare vapore, da destinare al processo di essiccazione della carta.
Si tratta di un caso di finanziamento tramite terzi realizzato mediante la formula contrattuale dell’Energy Performance Contract (EPC), che prevede la garanzia del risultato in termini di risparmio energetico e la sua condivisione con il cliente. Il contratto EPC ha permesso, senza investimenti da parte del cliente, di suddividere i risparmi: il cliente ha beneficiato di un risparmio diretto di circa 50.000 euro all’anno.

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer