Home » Imprese & Mercati » Automazione » Fondi europei per SME 4.0

Fondi europei per SME 4.0

1
0

0
0
0

Il consorzio universitario coordinato da Unibz-Libera Università di Bolzano, ha ottenuto dal programma Horizon 2020 un finanziamento quadriennale di 783.000 euro per SME 4.0, un progetto europeo per il miglioramento dei cicli produttivi nell’Industria 4.0. Partner del progetto sono università statunitensi (Massachusetts Institute of Technology MIT e Worcester Polytechnic Institute WPI), asiatiche ed europee. Il team del prof. Dominik Matt (terzo partendo da destra), che  insegna Gestione orientata all’innovazione nell’impresa industriale e Sistemi di produzione e logistica industriale alla Facoltà di Scienze e Tecnologie, potrà contare su 311.500 euro.  “La nostra ricerca vuole aiutare le PMI ad innovare sull’onda dell’Industria 4.0”, spiega il prof. Matt, “specialmente per quanto riguarda l’ottimizzazione della catena del valore, che si riflette sulla competitività delle aziende”.

SMESulla tematica dell’Industria 4.0, Libera Università di Bolzano sta cercando di creare un Centro di competenza assieme ad altri otto atenei del Nord Est.  L’8 e il 9 febbraio, nel campus di Bolzano, si terrà un workshop iniziale cui prenderanno parte i partner del progetto.

Salva

Salva

Autore: Elsa Riva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer