Home » Ambiente » Gli imballaggi industriali sono verdi

Gli imballaggi industriali sono verdi

0
0

0
0
0

SEILA, l’associazione francese dei produttori di imballaggi industriali e della logistica, hanno incaricato l’Institut Technologique FCBA di valutare l’impatto ambientale di un imballaggio industriale limitatamente alle emissioni di CO2 utilizzando il metodo della LCA di prodotto. Sono stati coinvolti quattro costruttori di imballaggi industriali e lo studio ha richiesto un anno di lavoro di valutazione applicata a 3 fra le tipologie più ricorrenti, limitatamente alla fase di consegna al cliente (escluse le fasi successive fino al fine vita per estrema variabilità delle destinazioni).

Seila, cassa industriale in legnoIn estrema sintesi è emerso un risultato negativo: 1 mq di cassa industriale in legno ha un bilancio negativo, cioè non emette gas ad effetto serra ma anzi compensa grazie al ricorso alla materia prima lignea e alla tecnica costruttiva. Per avere un’idea concreta del beneficio occorre pensare alle emissioni di una vettura che percorre 52 km. I gas ad effetto serra emessi durante questa prestazione sono ‘in negativo’ quelli emessi da un mq di cassa industriale. Soddisfazione di SEILA, preoccupata di dare agli utilizzatori un elemento rassicurante di questi importanti strumenti logistici. SEILA riunisce 133 imprese del settore che fatturano 373 milioni di euro e producono casse pari a 1 milione di m3 di legno; vi collaborano 3.500 persone.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer