Home » Design » Il chiosco diventa packaging

Il chiosco diventa packaging

0
0

0
0
0

Un chiosco per la somministrazione di alimenti e bevande all’interno del parco acquatico Zoomarine di Torvaianica, alle porte di Roma, è il tema del brief assegnato ai partecipanti del Master Food Design IED-edizione 2011-2012. Grazia Maria Giorgi (gmg_lamu@yahoo.it) ha elaborato il seguente progetto conclusivo del master.

Seatre è un chiosco tematico ispirato al teatro delle marionette che offre un menù di pesce. Il chiosco è costituito da pannelli con grafiche intercambiabili da applicare a una struttura preesistente. Le ordinazioni da parte dell’utente (genitore) vengono raccolte dagli operatori su un lato del chiosco, mentre la consegna del prodotto al cliente (bambino) avviene su un altro lato tramite un operatore-animatore specializzato. I menù sono ispirati a ciò che mangiano i personaggi di Seatre (delfino, tartaruga, fenicottero, foca, pappagallo): sono composti da pesce, con un contorno di patate ed una bibita a scelta. Il packaging è composto da un bicchiere di carta oleata, uno stuzzicadenti con al top un personaggio ed una mascherina in carta che andrà a personalizzare il bicchiere. Inolte il menu verrà servito su un vassoietto in cartone che, seguendo le istruzioni sul retro, si trasformerà in un vero e proprio teatrino utilizzando gli stuzzicadenti con i personaggi sul top.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer