Home » Varie » Logistica » Il GPS controlla i trasporti via mare

Il GPS controlla i trasporti via mare

0
0

0
0
0

Container ship and cranes at a dock, Los Angeles, USALa globalizzazione ha aumentato la dipendenza del commercio dal trasporto marittimo e da complesse filiera logistiche che possono causare ritardi o mette a rischio i profitti delle imprese. Per risolvere questi problemi un gruppo di ricercatori della iMinds-Ghent University in Belgio, che partecipa al progetto COMACOD (Control and Management of Constrained Devices), sta testando un nuovo sistema standardizzato per monitorare la localizzazione dei container. Sensori integrati nei container trasmettono in GPS tutte le informazioni relative al carico, compresi dati come la temperatura e l’umidità, garantendo le livelli di sicurezza. Il progetto, biennale, si concluderà a fine anno.

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer