Home » Imprese & Mercati » Il Pet Care cresce quasi dell’1% in UE

Il Pet Care cresce quasi dell’1% in UE

0
0

0
0
0

Secondo dati contenuti nella 10a edizione del Rapporto Assalco-Zoomark,  presentato ufficialmente giovedì 11 maggio Zoomark 2017 presso il Quartiere fieristico di Bologna (Centro Servizi, Sala Concerto, ore 11), il trend di crescita per il settore del pet care a valore è pari a +0,9%, arrivando a raggiungere i 9.980 milioni di euro in Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, e Spagna (rilevazioni IRI). Il trend è stato trainato in particolare da Spagna (+5,5%), Italia (+2,2%) e Germania (+2,1%). Secondo le stime FEDIAF (European Pet Food Industry Federation), nell’Unione Europea convivono in famiglia più di 200 milioni di animali, in 75 milioni di abitazioni. I gatti sono 70 milioni, i cani sono oltre 62. La Francia è il paese con il maggior numero di gatti (12,6 milioni), il Regno Unito di cani (8,5), la Germania di roditori (5,9), mentre all’Italia di uccelli ornamentali (12,9). Gli acquari si stima siano più di 15 milioni, concentrati prevalentemente in Germania (2,1), Francia (1,9) e Italia (1,662) .

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer