La crescita dei pallet EPAL | Packaging Observer - Packaging News
Home » Imprese & Mercati » La crescita dei pallet EPAL

La crescita dei pallet EPAL

1
1

1
0
0

L’Associazione Europea Pallet EPAL (sito ufficiale) registra anche per il 2017 ottimi risultati in crescita rispetto all’anno precedente, con un totale di 115,8 milioni di unità di carico tra prodotti (+9,7%) e riparati (+10%), rispettivamente 88,3 milioni e 27,5 milioni.

I pallet EPAL vengono considerati un indicatore significativo della salute dei mercati. Il picco della domanda di pallet EPAL raggiunto nello scorso anno deriva dai paesi economicamente forti, mentre la costante domanda di legname segato, ha portato ad una carenza di materie prime, un aumento dei prezzi di legname segato per pallet ed un aumento dei costi per i produttori di pallet EPAL.

“Gli attuali picchi di domanda possono essere attenuati da una solida pianificazione e una partnership a lungo termine tra produttori di pallet EPAL, fornitori e clienti. I partner commerciali e industriali che hanno pianificato in anticipo e che valutano le relazioni con i fornitori a lungo termine non avranno problemi di fornitura. Le eccezionali cifre del 2017 sono il risultato del lavoro congiunto di tutti i Comitati nazionali e dei concessionari EPAL e un segnale che il commercio e l’industria fanno sempre più affidamento su qualità e sicurezza testate in maniera indipendente, che pagano a lungo termine.” spiega il CEO di EPAL Martin Leibrandt.

Grazie ai suoi tre pilastri di standardizzazione internazionale coerente, assicurazione della qualità indipendente e protezione e perseguimento delle violazioni dei diritti dei marchi, il sistema EPAL garantisce agli utenti unità di carico di alta qualità per una logistica globale efficiente. I pallet Euro EPAL possono essere riutilizzati più volte e possono essere riparati in modo economico, preservando così anche le risorse naturali.

Autore: Giorgio Sala

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?