Home » Ambiente » L’economia circolare volano di sviluppo in India

L’economia circolare volano di sviluppo in India

0
0

0
0
0

Non è solo l’Europa a guardare con interesse all’economia circolare. Secondo un report prodotto da fondazione Ellen MacArthur e UNCTAD, l’India potrebbe risparmiare 624 miliardi ogni anno adottando i principi di questo sistema economico. Lo hanno dimostrato alcuni progetti pilota. Sulla base dei dati forniti da UNCTAD, il rapporto stima che l’India potrebbe risparmiare una somma pari all’11% del proprio PIL entro il 2030, e al 30% entro il 2050, adottando l’approccio dell’economia circolare nel settore pubblico e privato. L’emissione di gas serra potrebbe essere ridotta del 44%.
Secondo il rapporto migliori design, modelli di business innovativi e l’applicazione di piattaforme digitali che consentano la condivisione degli asset potrebbero generare risparmi sui costi e quindi aumentare i profitti. Nel settore delle auto, per esempio, con una crescente domanda di veicoli, il passaggio dalla vendita alla fornitura di servizi di mobilità potrebbe creare valore per l’industria automobilistica indiana. Il rapporto, già lanciato a New Delhi, sarà presentato in un incontro internazionale a Ginevra.

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer