Home » Imprese & Mercati » Legno » Legno? E’ materia prima, non carburante

Legno? E’ materia prima, non carburante

0
0

0
0
0

Non bruciamo il Made in ItalyStop all’uso come carburante per produrre energia, stop agli incentivi pubblici che vanno in questa direzione: è la giornata di protesta indetta dai produttori italiani di pannello truciolare che hanno nei trucioli di legno la loro risorsa primaria. Per i produttori, sostenuti da Assopannelli di Federlegno Arredo, è già sensibile l’aumento di prezzo e la rarefazione di materia prima indotti dalla domanda di legno come combustibile. L’Italia è il primo importatore al mondo di pellet e legna da ardere, ma destina all’industria del legname solo il 20% della sua crescita boschiva. Per sensibilizzare governo, imprese e parti sociali è indetta per il 3 ottobre la giornata “Non bruciamo il Made in Italy” (il legno truciolare è l’anima di tutti i mobili ma anche di molti imballaggi industriali che trasportano all’estero il made in Italy, dalla meccanica di precisione alle macchine automatiche). Pubblicità su quotidiani e fermo impianti di 2 ore. Aderiscono Fantoni, i gruppi Frati e Mauro Saviola, SAIB.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer