Home » Imprese & Mercati » Macchine farma: 2014 in crescita

Macchine farma: 2014 in crescita

0
0

0
0
0

marchesini tecnologie per il confezionamento asettico di anti-tumoraliIl fatturato consolidato del Gruppo Marchesini (comprese le società estere), è passato dai 222 milioni del 2013 a 247 milioni, con un aumento dell’11%. A sostenerlo, nonostante un anno recessivo per il manifatturiero italiano, due elemnti: le cifre rese note da Istat e Banca d’Italia hanno messo in luce che le imprese del farmaco sono al primo posto per competitività, produttività, intensità di R&S ed esportazioni. Nel 2013 l’export italiano è cresciuto del 14% e del 64% negli ultimi cinque anni rispetto al +7% della media manifatturiera e al +29% della farmaceutica nell’Unione Europea. La crescita del gruppo è andata di pari passo con la raccolta degli ordini, salita a quota 217 milioni rispetto ai 189 milioni di due anni fa (+15%). L’incremento riguarda soprattutto le macchine per il confezionamento in atmosfera asettica dei farmaci antitumorali, uno dei settori in più forte crescita negli ultimi anni (900 milioni il fatturato nel 2011, 1,5 miliardi quello atteso nel 2018, secondo una ricerca di MarketsandMarkets), grazie a commesse provenienti soprattutto dalla Russia, dai Paesi dell’Est e dalla Cina. Proseguono intanto i lavori di costruzione a Carpi, dove si trova la divisione che si occupa di produzione di macchine per i blister e termoformatura profonda: qui sorgerà il più grande polo italiano di termoformatura: 12mila metri quadri con un investimento pari a 15 milioni di euro.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer