Home » HP News » A Marchesini il 40% di Vibrotech

A Marchesini il 40% di Vibrotech

0
0

0
0
0

“L’acquisizione del 40% della pisana Vibrotech è solo il primo step di una nuova strategia aziendale volta a rafforzare il legame con i nostri fornitori chiave, senza cambiare la loro mission e il loro mercato, per garantire una crescita più robusta a loro e una forte innovazione e specializzazione a noi e alle nostre soluzioni sempre più robotizzate per il packaging.” Con queste parole Maurizio Marchesini illustra il cambiamento rappresentato dall’ingresso del suo gruppo, Marchesini Group, multinazionale bolognese di macchine e linee per il confezionamento di cosmesi e pharma, nel capitale di Vibrotech, piccola Srl di Bientina (Pisa) specializzata in tecnologie di alimentazione e orientamento nei processi industriali automatizzati.

“Altre operazioni analoghe sono già in pipeline – anticipa il presidente – anche perché lo impone la sfida dell’Industria 4.0 e i sistemi come quelli di Vibrotech che consentono di selezionare e orientare i componenti che entrano nel processo sono necessari per far lavorare i robot.”

Autore: Emma Deauville

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer