Home » Imprese & Mercati » Pharma & Cosmetics » Marchesini investe 14 milioni

Marchesini investe 14 milioni

0
0

0
0
0

Sarà inaugurato a Carpi (MO) il prossimo 22 ottobre alla presenza di rappresentanti del governo e delle istituzioni il nuovo stabilimento di Marchesini Group specializzato nella termoformatura, tramite linee complete e soluzioni stand alone, per la blisteratura e lo stampaggio di componenti e accessori per il packaging farmaceutico.

marchesini-thermoforming-hub-carpiL’investimento è stato di 14 milioni di euro, ha coinvolto nei lavori 300 persone, richiederà all’avvio 150 fra tecnici, ingegneri e operai specializzati e si prevedono assunzioni per 50 nuovi addetti nel breve-medio termine. Esteso su 14.000 mq di superficie coperta, la nuova struttura ospita un progetto del gruppo di qualche anno fa, rimandato a causa degli eventi sismici che hanno colpito la zona, per riorganizzare le attività sulla termoformatura suddivise in due aziende differenti operanti sempre a Carpi.

2016-10-19-10-22-20In parallelo alla nascita della nuova struttura le due aziende sono state inglobate in Marchesini Group, che con il Thermoforming Hub intende rafforzare la propria specializzazione a livello mondiale nel confezionamento farmaceutico. Qui a Carpi nascono infatti sistemi innovativi come le macchine classe Integra, che integrano termoformatura, conteggio, blisteratura e astucciamento ad alta velocità ma anche ad elevato controllo qualità. Il dispositivo Valida intercetta eventuali compresse spezzate durante il passaggio ad alta velocità e garantisce in contemporanea la pulizia dei canali di passaggio dalle polveri residue. Un sistema di visione intercetta compresse difettose analizzando colore, forma, spessore e difetti superficiali come le microabrasioni. L’elevata produttività e l’efficienza dei sistemi integrati di blisteratura raggiunge in Marchesini Group il 99,95%, salvo il fatto che nello 0,05% siano presenti ancora compresse conformi ai requisiti.

2016-10-19-11-45-29Non solo, a richiesta sulle contatrici e i gruppi di alimentazione prodotto possono essere montati sistemi di rilevazione ‘mix up’ di alta precisione (in collaborazione con Loccioni) in grado di riconoscere sia il tipo di farmaco ed evitare il rischio di frammischiamento sia la corretta presenza del principio attivo (titolazione).

marchesini-thermoforming-hub-1Lo stabilimento è stato progettato per ridurre i consumi energetici: sfrutta riscaldamento a pavimento tramite pompe di calore. Impianti fotovoltaici e solare termici garantiscono, insieme a sistemi di recupero dell’energia dai compressori e dagli impianti di raffreddamento dei liquidi, il fabbisogno complessivo della produzione. Il nuovo stabilimento si inserisce in un  contesto industriale di elevata specializzazione (Ferrari, Lamborghini, Maserati, Blue Marine, ecc.) contribuendo all’economia complessiva di un territorio già ricco di eccellenze sia industriali sia gastronomiche. L’attività industriale del nuovo sito Marchesini sostiene fortemente un indotto iperspecializzato che assolve al 95% delle lavorazioni con macchine utensili: internamente viene infatti lavorato soltanto il 5% dei componenti necessari.

2016-10-19-11-56-46Nei giorni precedenti l’inaugurazione, a partire dallo scorso 17 ottobre il nuovo stabilimento ha ospitato un’importante rassegna tecnica delle soluzioni del gruppo richiamando oltre 700 ospiti perlopiù stranieri, che a fine visita sono stati invitati anche a conoscere le eccellenze tecnologiche italiane con sedi e unità produttive nel comprensorio carpigiano e modenese. Il presidente Maurizio Marchesini ha anticipato i risultati di chiusura dell’anno 2016: la crescita dovrebbe attestarsi fra il 5% e il 6% , con segnali di conferma circa la ripresa del mercato interno.

 

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer