Nativia NTSS accoppiato vince la sfida | Packaging Observer - Packaging News
Home » Imprese & Mercati » Plastica » Nativia NTSS accoppiato vince la sfida

Nativia NTSS accoppiato vince la sfida

0
0

4
0
0

In occasione di IPACK-IMA 2018, Taghleef Industries spa, Sacchital Group e Cavanna spa hanno messo a fattor comune le loro competenze tecnologiche per offrire un imballaggio alimentare flessibile ad alto contenuto ‘ambientale’ compatibile con le esigenze di macchinabilità a differenti cadenze.

L’obiettivo di offrire una soluzione 100% da fonte rinnovabile che superasse i punti di debolezza dei materiali d’incarto tradizionali ha portato ad un accoppiato carta e film in PLA. Taghleef, specialista in bioplastiche con il brand Nativia per i i film in PLA, ha messo a disposizione di Sacchital il Nativia NTSS, trasparente e saldante da entrambi i lati: questo film è certificato 4-stelle OK Biobased da Vincotte con contenuto di carbonio da fonti rinnovabili superiore all’80% e compostyabile in impianti industriali nel rispetto della norma EN134322.

Attualmente il Nativia NTSS viene utilizzato in accoppiamento per sacchetti con finestra dedicati a prodotti di IV gamma come le insalate pronte, le buste per il pane e i formaggi porzionati. La collaborazione a tre ha permesso a Taghleef (sito istituzionale) di dimostrare la fattibilità e la disponibilità di soluzioni per confezionare sostituti del pane (gallette di riso) in materiali 100% da fonti rinnovabili e compostabili su linee ad alta velocità.

Autore: Elsa Riva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?