Home » Sicurezza » Nuovo sistema per il trasporto delle opere d’arte

Nuovo sistema per il trasporto delle opere d’arte

0
0

0
0
0

Augusto-prima-porta-1E’ anche grazie a un imballaggio su misura che la fragile statua in marmo dell’imperatore Augusto, nota come Augusto di Prima Porta è tornata integra ai Musei Vaticani dopo essere stata esposta alle Scuderie del Quirinale a Roma e al Grand Palais a Parigi. Tutti gli spostamenti sono stati eseguiti utilizzando un innovativo sistema di protezione da qualsiasi sollecitazione o urto, sostenuto dalla ditta Montenovi, progettato e sviluppato dall’ENEA in collaborazione con i Musei Vaticani.
La statua – alta più di 2 metri e dal peso di oltre 1.000 chilogrammi, restaurata in più punti e molto vulnerabile alle vibrazioni e agli urti – è stata protetta da un sistema che integra diverse tecniche (tutore, cassa ammortizzata e gabbia antivibrante). In primo luogo sono stati applicati alla statua un tutore per il braccio e un corpetto protettivo per il torace, fissato al basamento della statua tramite un traliccio di sostegno; poi la statua è stata posta all’interno di una cassa in legno con rivestimento ammortizzante, inserita a sua volta in una seconda gabbia d’acciaio antivibrante. Tutti i passaggi delle operazioni sono state monitorati con un sistema di sensori, posizionati sui punti critici della statua e sul basamento.
Questa esperienza pone le basi per definire linee guida e protocolli per la movimentazione e il trasporto di opere d’arte anche altamente vulnerabili che saranno avviati da dall’ENEA e dai Musei Vaticani. (di Elena Consonni)

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer