Home » Imprese & Mercati » Plastica » Pack piramidale: ora è automatizzato

Pack piramidale: ora è automatizzato

0
0

0
0
0

PIRAMIDE VIOLALa scelta di un imballaggio ricercato implica molto spesso dei costi produttivi aggiuntivi, dovuti alla scarsa macchinabilità o alla necessità di svolgere alcune operazioni manualmente. Spesso, ma non sempre, perché Scatolificio Cristina the transparent packaging – che produce packaging trasparenti in PET, R-PET e PP – è riuscita ad automatizzare anche l’ultimo passaggio della produzione di una confezione trasparente piramidale, creando un imballo dalla forma ricercata con una produzione industriale, relativi costi minori e soprattutto risparmio di tempo per il cliente nella fase di montaggio del packaging.

Automatizzare il passaggio dell’incollaggio comporta che la forma piramidale potrà essere usata anche per il confezionamento di  quantitativi importantidi prodotto con  risparmio di tempo e risorse e maggiore evidenziazione del prodotto.

PIRAMIDE ORO

 

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer