Home » Imprese & Mercati » Automazione » Per la stampa dei dati variabili

Per la stampa dei dati variabili

0
0

0
0
0

AllenCodingPrintSampleLa famiglia di stampanti a trasferimento termico di Allen Coding, divisione del Gruppo ITW, si arricchisce di due nuovi modelli che fanno parte della linea di XL: 53XLc e 25 Xli, pensate per affrontare le specifiche sfide dei mercati emergenti e per offrire soluzioni entry-level per la stampa di dati variabili. Entrambe le stampanti sono adatte a linee di confezionamento, formatura, riempimento e saldatura verticali e orizzontali e permettono di stampare codici a barre/codici data matrix 2D, indicazioni come “da vendersi entro”, date di scadenza, numeri di lotto, data/orario di produzione, codici sorgente e altri dati variabili su un’ampia varietà di diversi supporti di confezionamento: borse, confezioni pillow-pack, bottiglie, fiale, cartoni, vaschette, blister, sacchettini e bustine…
AllenCoding25XLiIl modello 25XLi – con un’area di stampa fino a 32 x 40 mm – utilizza mini-ribbon per una stampa precisa in aree di piccole dimensioni, consentendo fino al 40% di risparmio sui costi rispetto alle altre stampanti a trasferimento termico con testa di stampa di 53mm. Il suo prezzo è paragonabile a quello delle tecnologie di codifica dati con stampa a caldo, ma offre il valore aggiunto della stampa digitale di dati variabili.
La stampante 53XLc consentendo un risparmio fino al 35% rispetto alle tecnologie di stampa termica tradizionali, senza compromettere la qualità di stampa o del sistema. La macchina è dotata di un meccanismo salva-nastro che garantisce minimi spazi vuoti tra le etichette. In questo modo si arriva a ridurre lo spreco di nastro, a seconda dell’applicazione, fino al 50%. .
Tutte le stampanti della serie XL sono caratterizzate da un design di tipo industriale estremamente robusto; il ribbon è lungo fino a 600 metri, per un utilizzo prolungato e tempi di fermo minimi. Hanno elevata velocità di stampa e una cadenza di 450 stampe al minuto, un’area di stampa di 5 mm. Vengono utilizzati caratteri True Type Unicode con interfaccia utente multilingue. Due processori dedicati (uno per la stampa e uno per le comunicazioni esterne) assicurano prestazioni rapide nonostante le complessità della stampa di dati variabili in tempo reale in molte lingue.

Autore: Elena Consonni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer