Home » Imprese & Mercati » PMI pronte per il digitale

PMI pronte per il digitale

0
0

0
0
0

Da una ricerca condotta da Sap Italia in collaborazione con Sda Bocconi e Devo Lab su un campione di circa 1.200 PMI italiane è emerso un approccio positivo alla trasformazione digitale. Il 63% delle aziende manifatturiere intervistate ha già concluso (27%) o ha già lanciato (36%) almeno un’iniziativa di digitalizzazione, mentre il 13% ha dichiarato l’intenzione di farlo entro il 2017. Dall’analisi dei dati, emerge anche che le figure di governo prevalenti, oltre al responsabile dei sistemi informativi (indicato nel 48% dei casi), sono la prima linea manageriale, con il ceo direttore generale nel 40% dei casi e la proprietà (36%). Un altro segnale che indica una buona maturità di approccio attiene alla gestione economica: nel 65% dei casi analizzati il budget per le attività di digitalizzazione viene preso da quello aziendale globale. Tra gli obiettivi principali delle iniziative di digital manufacturing troviamo l’aumento della produttività del lavoro (43%), lo sviluppo della qualità dei prodotti (40%), la maggior flessibilità produttiva (29%) e il miglior utilizzo degli asset produttivi (25%), mentre sul fronte delle tecnologie, il cloud computing e la robotica avanzata sono le due tecnologie dalle quali sono attesi gli impatti più importanti.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer