Home » Sicurezza » Rileva i frammenti di plastica nel food

Rileva i frammenti di plastica nel food

0
0

0
0
0

Ensinger, specialista in materiali e semilavorati food contact per il processo e l’imballaggio, utilizza nella gamma di semilavorati Tecaform® AH ID blue, dedicati in specifico all’industria alimentare, una resina acetalica additivata di elementi rilevabili da dispositivi radio e ottici: in caso di rottura di un componente realizzato con questo materiale durante la produzione degli alimenti, ogni frammento viene identificato rapidamente tramite un metal detector standard, spesso già presente in linea. La colorazione blu del materiale, inoltre, è stata predisposta per facilitare il rilevamento ottico da parte dell’operatore o della telecamera, qualunque sia il tipo di alimento in cui il frammento è immerso. La gamma della serie ID si articola in alcune varianti per rispondere a diverse esigenze applicative: per esempio, Tecaform® AH ID è il prodotto più diffuso e garantisce elevata stabilità dimensionale e lavorabilità, caratteristiche necessarie per realizzare componenti di precisione. L’elevata resistenza ai sanificanti e il basso assorbimento di umidità rendono questo materiale ideale per applicazioni ad ampio raggio nel settore alimentare. Tutti i semilavorati della serie ID sono conformi ai rigidi requisiti dell’industria alimentare e sono sottoposti ai test di migrazione previsti dal Reg. UE 10/2011. Le materie prime utilizzate soddisfano anche i requisiti della normativa FDA.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer