Rilevamenti aerei delle emissioni | Packaging Observer - Packaging News
Home » Ambiente » Rilevamenti aerei delle emissioni

Rilevamenti aerei delle emissioni

0
0

0
0
0

Analizzatore rapido di metano. Courtesy of Politecnico Federale di Zurigo e ABB, Los Gatos ReseachUn velivolo scientifico dotato di analizzatore rapido di metano prodotto da LGR (Los Gatos Research, azienda del Gruppo ABB) ha acquisito dati decisivi per la soluzione del dibattito sulle emissioni nazionali di gas serra prodotte dalle attività zootecniche. Una volta installato sul velivolo, il dispositivo raccoglie campioni d’aria durante i voli a bassa quota e attiva un raggio laser; successivamente, uno spettrometro analizza il raggio IR dell’aria prelevata e determina la composizione dell’atmosfera in tempi rapidi.

Il caso delle mucche svizzere. In un esperimento senza precedenti, gli scienziati svizzeri hanno dimostrato che le stime elaborate con campioni raccolti da un analizzatore aereo sono utili a determinare la percentuale di emissioni di metano relative ad una regione agricola. Di recente, le stime ufficiali svizzere sulle emissioni di metano erano finite sotto inchiesta per via della discrepanza riscontrata rispetto alle rilevazioni atmosferiche. L’accuratezza dei dati, però, è un fattore importante: il Paese, infatti, rientra tra le 28 nazioni che cinque anni fa hanno convenuto di contenere le emissioni derivanti dal settore agricolo. L’analizzatore rapido di metano prodotto da LGR nello stabilimento di Mountain View (California), in esclusiva per ABB Measurement Products, è stato adattato ad hoc dagli scienziati del Politecnico Federale di Zurigo. Dopo averlo installato tra le ali di un aereo per la ricerca scientifica, gli esperti lo hanno inviato in quota sopra colline e valli della Svizzera centrale nella valle della Reuss, non lontano da Lucerna, giungendo alla conclusione che le stime elvetiche sulle emissioni di metano erano effettivamente errate.

Altri vantaggi. Rispetto al campionamento da terra, l’analizzatore aereo permette agli scienziati di coprire una superficie decisamente maggiore (centinaia di chilometri quadri, operando in maniera più rapida ed esaustiva. Questi analizzatori possono eseguire 10 rilevamenti al secondo, permettendo agli scienziati di registrare le misure effettuate in volo con una risoluzione spazio-temporale estremamente elevata, quantificando quei fenomeni dinamici o variabili nel tempo non contemplati dai campionamenti convenzionali a terra. Un altro vantaggio offerto dall’analizzatore rapido di ABB, soprattutto se l’unità è montata tra le ali di un aereo a una velocità di crociera superiore ai 160 km/h (100 mph), consiste nell’assenza di sensibilità alle vibrazioni e nelle ridotte esigenze di manutenzione.

Anche la NASA
Oltre che in Svizzera per questa specifica applicazione, gli analizzatori ABB sono utilizzati anche a bordo di aerei di linea e velivoli sperimentali della NASA, per monitorare le quantità di ammoniaca, anidride carbonica, monossido di carbonio, metano, biossido di azoto e ossido di azoto rilasciate in atmosfera. Grazie alle sue caratteristiche di robustezza, l’analizzatore rapido di metano ABB si presta anche per applicazioni non meno impegnative, quali il monitoraggio dei gas in discariche e superfici paludose e acquitrinose. Questi ambienti sono potenziali fonti di metano e in quanto tali possono incidere sul cambiamento climatico. Los Gatos Research, acquisita da ABB nel 2013, fa parte dell’unità di business Measurement Products, che fornisce prodotti, sistemi e soluzioni d’avanguarda nel campo della strumentazione e analisi di processo e nel monitoraggio delle emissioni.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?