Home » Ambiente » Robot artistici con materiali da recupero

Robot artistici con materiali da recupero

0
0

0
0
0

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano ospita, da venerdì 3 marzo a lunedì 1 maggio, la mostra Transformers Art, i giganteschi robot dell’artista Danilo Baletic costruiti con rottami di auto e camion. Le imponenti sculture metalliche, ispirate ai celebri Transformers, gli alieni robotici che diventano mezzi di trasporto, sono realizzate dall’artista montenegrino con materiali recuperati nelle discariche, con l’intento di attirare l’attenzione sul tema dei rifiuti come risorsa.  Per il Museo si tratta di una nuova occasione per mettersi in gioco portando nei propri spazi un’esposizione che rende l’esperienza di visita più curiosa e originale. I transformers di Baletic stimolano l’attenzione e l’immaginario su molti temi affrontati dal Museo: dalla sostenibilità alla robotica, dal rapporto uomo-macchina al riutilizzo creativo dei materiali.  Dopo Milano, scelta come prima tappa del tour mondiale, il progetto Transformers Art, promosso da Baha Fine Art, sarà in Danimarca e a Londra e poi viaggerà dall’Europa all’Asia passando per gli Stati Uniti.

Autore: Elsa Riva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer