Home » Imprese & Mercati » Automazione » Sick in crescita

Sick in crescita

0
0

0
0
0

Nel corso dell’ultimo anno fiscale, il Gruppo SICK (sito ufficiale) è cresciuto sia per fatturato che per ordini: il giro d’affari è aumentato del 7,4% raggiungendo i 1.361,2 milioni, gli ordini ricevuti del 10,1 % fino a 1.398,9 milioni. L’aumento del fatturato è stato ottenuto principalmente nei settori dell’automazione industriale e della logistica.

Dove la crescita?

Nel campo dell’automazione logistica, in queste regioni la richiesta di sistemi automatici per il trattamento dei pacchi si è rivelata molto elevata. Nel campo dell’industria di processo, invece, la difficile congiuntura di mercato nei settori della siderurgia, cemento, minerario, petrolifero e del gas ha causato una crescita molto lenta. Anche il risultato in termini di EBIT (Earnings Before Interest and Tax) è stato molto positivo: raggiungendo un valore di EUR 147,9 milioni, l’EBIT è cresciuto del 14,6 % rispetto all’anno precedente.

Bilanzkennzahlen_SICK_AG_2017_deRicerca e Sviluppo

Le attività di R&D sono state ancora più intense rispetto all’anno fiscale precedente. Infatti, sono stati investiti 143,4 milioni di Euro (rispetto ai 129,0 milioni di Euro dell’anno precedente), pari al 10,5% del fatturato. Una media di 964 dipendenti – che rappresenta un aumento del 11,6% rispetto all’anno precedente – ha contribuito a trasformare delle idee innovative in prodotti commerciali. Le capacità di R&D sono state ampliate in modo particolare nelle sedi al di fuori della Germania, dove il numero dei dipendenti è salito in media del 13,6% fino a 134 unità rispetto allo scorso anno.

Programmi futuri

Robert Bauer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di SICK AG, ha dichiarato: “Continueremo a rafforzare ed espandere la nostra posizione di leadership nel campo dei sensori intelligenti. Ciò si applica alla nostra attività caratteristiche nel campo dell’automazione industriale, così come alle nostre attività legate al trattamento dei dati per le applicazioni dell’Industria 4.0. Ci concentreremo prevalentemente nell’espansione del nostro attuale portafoglio prodotti, le tecnologie di rete per facilitare la comunicazione con i nostri sensori nell’ambito di Industria 4.0 e nelle problematiche relative alla gestione dei dati.” (fonte: Sick)

Autore: Elsa Riva

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer