Home » Imprese & Mercati » Carta e Cartone » Una stampante per la transizione al digitale

Una stampante per la transizione al digitale

0
0

0
0
0

Basata sulle tecnologie single pass di ultima generazione, Durst ha recentemente presentato il sistema di stampa Delta SPC 130 per il settore cartotecnico, assicurando il livello di produttività necessario per convertire al digitale il settore del confezionamento.

La stampante si caratterizza per velocità di stampa fino a 9.350 mq/h ed economicità produttiva anche per piccole e medie tirature, con la possibilità di realizzare campionature e prodotti personalizzati senza costi di preparazione. L’esclusivo inchiostro senza obbligo di etichettatura, basato sulla Durst Water Technology, permette inoltre di realizzare prodotti inodore ed ecosostenibili anche per il packaging alimentare.

Partner strategico dell’azienda altoatesina per il primo field test è Schumacher Packaging, impresa familiare con 3.000 addetti in 28 sedi europee. Specializzata in soluzioni su misura per il packaging in cartone ondulato e compatto, sviluppa e produce confezioni personalizzate oltre a offrire servizi completi a tutti i livelli della filiera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer