Home » Design » Vini danteschi

Vini danteschi

0
0

0
0
0

L’etichetta, oltre a identificare produttore, vitigni, denominazioni e origini, dovrebbe farsi ‘ricordare’ dal consumatore finale. Può quindi un’icona forte e memorabile aiutare la memoria e favorire sia il primo acquisto sia il riacquisto? L’arte, in questo senso, può dare una mano, soprattutto se ricorre a messaggi forti, condivisi e utilizza tecniche di rappresentazione e stampa originali e inconsuete. Ecco quindi tre profili differenti del sommo poeta, tratti da affreschi, ripensati e adattati per la riproduzione tramite xilografia, una tecnica di stampa ‘minore’ ma di grande effetto: autorice è Francesca Padovani, presidente di  Avanguardia, giovane associazione culturale nata nel 2012 da un progetto sostenuto dalla cooperativa sociale onlus Il Maggiociondolo. La cooperativa nasce nel 1993 svolgendo un’attività di recupero e sistemazione dei pallet usati (autorizzazione EPAL I-456) per l’inserimento lavorativo di persone ai margini della società e detenuti anche in pena alternativa. La vocazione al ‘recupero’ l’ha portata a trasformare i bancali non più recuperabili in complementi di arredo, come tavoli, scatole per il vino, giochi per bambini. Questo progetto di riconversione aziendale è stato chiamato Avanguardia proprio perchè la cooperativa, attraverso la creatività, vuole diventare un punto di ascolto per il territorio e un punto di comunicazione culturale. Le tre etichette sono state presentate in occasione di Bosco Divino lo scorso ottobre a Verona (Villa Scopoli, località Avesa): 52 artisti ispirati dai canti della Divina Commedia, hanno interpretato le 3 Cantiche  non solo attraverso opere visive, ma anche con danze, teatro e musica. E Avanguardia ha realizzato anche lo stand posto all’ingresso proprio con elementi ricavati dal recupero dei bancali. Non è la prima volta che Il Maggiociondolo e Avanguardia propongono progetti e riflessioni sul senso dei recuperi a tutto tondo (persone e manufatti): entrambi partecipano abitualmente ad eventi, fiere e manifestazioni aziendali.

Autore: Luca Maria De Nardo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Tags

Articoli simili

Login

Lost your password?
ISCRIVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Sarai sempre aggiornato sulle novità e gli eventi di Packaging Observer